Comunicazione

Pieces of Venice

Il Cliente

Pieces of Venice è una Benefit Company che produce oggetti di design attraverso materiali di riuso della Laguna di Venezia.
Tutti gli oggetti sono firmati da designer di fama internazionale e trovano ispirazione nella vita quotidiana della città lagunare. Obiettivo del progetto è restituire alla città di Venezia, capitale indiscussa di arte e cultura, degli oggetti di design a lei ispirati, contemporanei souvenir prodotti dal riuso di materiali locali, come ad esempio il legno delle bricole, pali di legno uniti tra di loro a gruppi di tre che si trovano in laguna a delimitare i canali navigabili e che periodicamente vengono sostituiti perché logori dal contatto con l’acqua.
Nel 2020 Pieces of Venice è premiata con il Compasso d’Oro nella categoria Design per il Sociale.

Gestione canali social campagna "Salva Venezia un pezzo alla volta"

Il pubblico sa quello che vuole

L’analisi condotta ha rivelato diversi target di riferimento a cui rivolgere la comunicazione:

  • Il turista colto che visita Venezia o vorrebbe farlo almeno una volta nella vita;
  • Il veneziano, che magari si è dovuto spostare in terraferma, che ha nostalgia della sua città; 
  • L’amante di Venezia (perché ci ha vissuto o perché dopo averla visitata se ne è innamorato);
  • L’appassionato (e talvolta esperto) di design;
  • Il pubblico internazionale colto sensibile alle problematiche legate al turismo di massa, grandi navi, Mose che coinvolgono la città patrimonio dell’umanità, quindi per empatia anche sua.

Ad avvalorare questa tesi, i grafici relativi alle audience delle piattaforme social Facebook e Instagram prese in considerazione in questa analisi.

Statistiche

Incremento fan su Facebook: +53,5%,
Incremento persone raggiunte
giornalmente:
 +1779,3%
Visualizzazioni della pagina FB: +1279,6%
Incremento del traffico al sito web: +257,68% 
primi 6 mesi di gestione (settembre 2018 – febbraio 2019)

Trasformare il pubblico in protagonista

A volte le aziende si dimenticano che i veri protagonista del loro business non sono i prodotti ma i consumatori. Quando abbiamo conosciuto i soci di Pieces of Venice, il progetto aveva tutti gli ingredienti per essere vincente: un’idea originale, il riuso dei materiali, designer di chiara fama e una produzione artigianale e con ricaduta sociale.
Cosa mancava al marchio per riuscire a coinvolgere il pubblico? Farlo sentire protagonista di questo progetto.

La soluzione che abbiamo individuato per coinvolgere il pubblico nel progetto sociale di Pieces of Venice è stata un invito esplicito: Aiutaci anche tu a salvare Venezia un pezzo alla volta.
Come? Acquistando un oggetto di Pieces of Venice ogni persona partecipa alla salvaguardia e pulizia della città diventando protagonista attivo della mission ‘Salva Venezia un pezzo alla volta’.

Per sviluppare la campagna abbiamo coinvolto l’associazione Masegni & Nizioeti attiva da anni in città con attività di pulizia e salvaguardia di monumenti e luoghi storici a Venezia.

Venezia è casa nostra, una città fragile che ha bisogno di tutto l’aiuto possibile per sopravvivere nel tempo. Nel nostro piccolo, vogliamo fare la nostra parte insieme a te. Acquistando un oggetto firmato Pieces of Venice, salvi Venezia insieme a noi e a Masegni & Nizioleti Associazione ONLUS, a cui devolviamo parte del ricavato. Sei dei nostri?

Pezzi di Venezia che diventano itinerari

Ogni oggetto di design di Pieces of Venice ha un nome ispirato ad un luogo di Venezia.
Gli interventi di pulizia durante i Cleaning Days diventano così anche un viaggio attraverso alcuni ‘luoghi del cuore’ del progetto e raccontarne al storia, suggerire nuovi percorsi, coinvolgere il pubblico in un viaggio di cultura, curiosità e attivismo.

La content strategy si è basata su queste attività:

  • Mappa dei luoghi da ripulire in coincidenza dei luoghi del cuore di Pieces of Venice
  • Definizione calendario dei Cleaning Days
  • Storytelling dei luoghi da ripulire per la creazione di una Rubrica social
  • Votazione del luogo del cuore da ripulire, con possibilità di partecipare attivamente al gruppo di pulizia
  • Documentazione dell’uscita a cui partecipano anche i socia di Pieces of Venice
  • Creazione di una mappa con itinerari suggeriti da Pieces of Venice scaricare gratuitamente dal sito web completa di luoghi da cui gli oggetti prendono il nome, i rivenditori, gli ambasciatori che sono ristoranti ed enoteche selezionate.

L’attività oltre ad avere una ricaduta sociale reale sulla città offre la possibilità di creare contenuti culturali che danno valore al progetto e mirano a coinvolgere un pubblico di cultura e già sensibile alle problematiche della città di Venezia.

I risultati di una comunicazione consapevole

Conoscere il pubblico a cui ci si rivolge aiuta a costruire contenuti mirati. Gli oggetti di design di Pieces of Venice hanno un costo che li mette in una fascia di valore medio-alta. Non sarà quindi un acquisto d’impulso ma piuttosto un lento innamoramento della causa, del progetto, degli ideali condivisi. In questo la creazione di contenuti di valore è sicuramente la strategia vincente.

Abbiamo quindi creato un piano editoriale social che comprende:

  • La rubrica del ‘Viaggio in vaporetto’ porta il pubblico alla scoperta delle storie dei luoghi di Venezia e crea curiosità, domande e interazione. Il pubblico interessato a Venezia e alla sua arte spesso riconosce i luoghi e ama condividere nei commenti la sua esperienza;
  • Ogni oggetto viene fotografato in un contesto veneziano. Questo dettaglio attrae molto di più l’attenzione del pubblico rispetto a foto still life;
  • I designer raccontano il processo creativo attraverso interviste video che sono più godibili sui social di un testo lungo;
  • La campagna social ‘Salva Venezia un pezzo alla volta’ crea partecipazione del pubblico che si interessa a come può partecipare attivamente a questo progetto.

Inoltre la percezione del prezzo cambia quando il pubblico comprende i valori del marchio che oltre a garantire una produzione artigianale di ogni prodotto garantisce una ricaduta sociale da più punti di vista: ecosostenibile, benefica e di sostegno alla città di Venezia.